I gradi di Protezione Print

Per giudicare positivamente un impianto di allarme è necessario che esso risulti perfettamente calibrato rispetto alle esigenze, in termini di dimensioni ed in termini di costi.

Un sistema di allarme complesso e articolato non sempre è in grado di garantire un maggior livello di sicurezza, e può anzi dar luogo più facilmente a falsi allarmi. Mentre un impianto progettato badando troppo al risparmio può rivelarsi sottodimensionato e quindi insicuro, oltre che soggetto ad una rapida obsolescenza.

La scelta di materiali di qualità e affidabili unitamente alla professionalità dell'installazione costituiscono l'unica garanzia effettiva.

Due sono i principali gradi di protezione:

a) protezione perimetrale esterna per garantire soprattutto l'incolumità delle persone;
b) protezione perimetrale interna per salvaguardare contemporaneamente beni e persone.

Ognuna di queste protezioni possiede una valenza fondamentale, pur senza escludere l'altra e ciascuna comporta livelli differenti di affidabilità, sia riferita al corretto funzionamento del sistema in caso di tentativi di intrusione, sia riferita alla possibilità di falsi allarmi.