• Decrease font size
  • Reset font size to default
  • Increase font size
  • Qualità
  • Sicurezza
  • Garanzia
  • Rapidità di risposta
  • Diminuzione dei costi
  • Soluzioni Ecosostenibili
  • Utilizzo di materiali riciclabili
  • Risparmio energetico
Le nostre News
Fault-Tolerance

Per le workstation adibite a file server di rete (cioè i cui hard-disk sono condivisi dalle altre stazioni collegate ad essa) la rottura di un disco fisso provoca, anche in caso di un backup preventivo dei dati, una sospensione temporanea del servizio di tutta la rete in attesa della sostituzione della parte danneggiata. Da qui si è sviluppata l'idea dei sistemi Fault-Tolerance, cioè sistemi che, disponendo di parti hardware ridondanti, riescono a garantire il corretto funzionamento della rete anche in presenza di un certo numero di guasti meccanici. Ad esempio un server che dispone di due alimentatori può continuare a funzionare anche se uno di questi si guasta.

Di seguito vengono presentate alcune soluzioni per aumentare la Fault-Tolerance e l'affidabilità di un server specificatamente per il sottosistemi degli hard-disk.

Read more...
 
Robert Metcalfe e la nascita della tecnologia Ethernet

Robert Metcalfe ha creato Ethernet e, successivamente, fondato 3Com. Ripercorriamo la storia di uno dei pionieri del settore informatico.

Introduzione

Nell'era del "sempre e ovunque connesso", la connessione tra i diversi dispositivi digitali che utilizziamo abitualmente è una cosa ovvia ed effettuabile con estrema semplicità, anche da chi ha scarse competenze in materia. Ma agli albori della rivoluzione informatica le cose erano, ovviamente, decisamente più complicate e molti pionieri del settore cercavano di realizzare soluzioni efficienti per far comunicare tra loro più calcolatori.

Read more...
 
Xeon E3-1275 v3 Haswell: scontro generazionale

Xeon E3-1275, Xeon E3-1275 v2 e Xeon E3-1275 v3. CPU per workstation e server alla prova.

 

 

1.  Xeon E3-1275 v3 Haswell: scontro generazionale

Introduzione

 

Nel 2011 Intel introdusse l'architettura Sandy Bridge, che abbiamo poi ritrovato sotto varie forme nel settore mobile, desktop e server. Prima ancora, Intel aveva fatto la stessa cosa con Nehalem, suddiviso in una gamma di prodotti con nomi in codice ben stampanti nella memoria: Clarksfield, Bloomfield, Lynnfield, Gainestown e Beckton. Se con la mente tornate indietro, trovate tanti esempi di come Intel sia riuscita a usare un progetto in più segmenti ottimizzando ogni configurazione.

Read more...
 
Nebbia atossica ed inerte per beni e cose

5 secondi per proteggere i vostri beni.

5 secondi per proteggere il vostro ufficio.

5 secondi per proteggere i vostri dati e la vostra azienda.

TUTTO IN SOLI 5 SECONDI, CHE POSSONO CAMBIARE IL DESTINO DI UN INTRUSIONE O DI UN FURTO.


Il sistema si basa su un generatore di nebbia, fitta ed intensa da abbattere ogni visibilità e impedire movimenti in qualsiasi ambiente, disponibile anche in versione irritante agli occhi ma non letale.

È la soluzione immediata ad un intrusione che evita il resto del danno e protegge i vostri beni e la vostra sicurezza.

I generatori di nebbia, abbinati al sistema antifurto possono sventare con efficacia i furti e proteggere i vostri locali dall’interno.

La rapida propagazione della nebbia forte ed intensa provoca inevitabilmente la fuga del soggetto intruso.

Non lascia polvere, è inodore, è insapore, non è invasivo per capi di abbigliamento, mobili suppellettili ed altro, non è nocivo per gli animali ma è attivo con l’intruso.

 

Per maggiori informazioni This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

 
Il supporto a Windows XP sta per terminare!

Cari Clienti,

Il prossimo 8 Aprile è una data veramente importante poiché, a oltre 10 anni dal lancio, terminerà il supporto per Windows XP, uno dei sistemi operativi Microsoft più utilizzati e apprezzati di sempre. Nella stessa data termineranno anche gli aggiornamenti e il supporto per Office 2003.

Come per tutte le categorie di prodotti anche i software hanno un ciclo di vita con un inizio e una fine e, benché Windows XP abbia avuto una diffusione senza eguali, bisogna considerare che il sistema operativo è stato progettato e rilasciato circa 12 anni fa. Fine del supporto vuol dire anche che non verranno più rilasciate correzioni automatiche, patch e aggiornamenti per le vulnerabilità; cesseranno inoltre l’assistenza online e il supporto da parte di numerosi hardware vendor sui device e i software eseguiti su XP.

Il migliore percorso di upgrade è Windows 8 Pro che unisce alle caratteristiche di base di Windows 7 Professional numerosi miglioramenti come, ad esempio, tempi di avvio più breve, durata delle batterie ottimizzata, maggiore sicurezza, piena compatibilità con i dispositivi touch e le più moderne applicazioni aziendali concepite proprio attorno ai sistemi operativi e ai dispositivi di ultima generazione.

Ti ricordiamo che hai due strumenti molto efficaci per effettuare l’aggiornamento.  Per coloro che sono intenzionati al solo upgrade del sistema operativo sui PC già in loro possesso le soluzioni suggerite sono, per le aziende di piccola dimensione, il pacchetto di aggiornamento a Windows 8 Pro (versione FPP), mentre per le realtà più strutturate il contratto di multilicenza, nel quale è disponibile la licenza di aggiornamento del sistema operativo.

 

Se invece hai la necessità di acquistare nuovi PC e tablet, allora hai a disposizione la nuovissima gamma di device progettati per sfruttare tutte le potenzialità di Windows 8.

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 Next > End >>

Page 3 of 5